Biblioteca Napoli

La Cultura a Napoli non è un concetto astratto…

E’ un qualcosa che Pervade ogni Angolo della nostra Magnifica Città

Uno dei simboli e dei luoghi di sapere partenopei più importanti è, senza dubbio, la Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III. Si tratta di un Complesso (che dipende dalla Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali) dal valore inestimabile, sito nella bellissima Piazza Plebiscito, con sede all’interno di Palazzo Reale.

Con un patrimonio di 1.480.747 Volumi a Stampa, 319.187 Opuscoli e 18.415 Manoscritti è la Terza Struttura del suo genere in termine quantitative dopo le due Nazionali Centrali di Roma e di Firenze.

Istituita alla fine del XVIII secolo, raccogliendo nel Palazzo degli Studi, oggi sede del Museo Archeologico, le raccolte librarie provenienti dalla Reggia di Capodimonte. Fu aperta al pubblico nel 1804 con il nome di Reale Biblioteca di Napoli, diventando nel 1816 Reale Biblioteca Borbonica. Con l’Unità d’Italia assunse il nome di Biblioteca Nazionale.

Un’attrazione, dunque, imperdibile per tutti gli amanti della cultura e dell’arte oltre che della storia del capoluogo campano

Villa Signorini è il punto di partenza ideale per partire alla scoperta della magia che contraddistingue il Nostro Territorio. Per Maggiori Informazioni in merito ai Luoghi che circondano la Nostra Affascinante Struttura Settecentesca contattate il nostro Ufficio Booking (+39 081.7776423) o scrivete a prenotazioni@villasignorini.it

Villa Signorini: La Raffinata Arte del Ricevere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *