Parco Sommerso della Giaola

Il Parco Sommerso di Gaiola (istituito nel 2012) è un’area marina protetta che circonda le omonime isole nel Golfo di Napoli. Un angolo di Paradiso che si estende dal Borgo di Marechiaro alla Baia di Trentaremi

La Zona (di 42 ettari marini, ndr) è incastonata nel paesaggio costiero di Posillipo, a poca distanza dal centro della Città Partenopea. La sua peculiarità è dovuta alla fusione di elementi vulcanologici, archeologici e biologici. Sui suoi fondali, infatti, è possibile osservare i resti di porti, ninfei e peschiere che, attualmente, si trovano al di sotto del livello marino a causa del lento sprofondamento della crosta terrestre: il fenomeno del bradisismo.

Questi reperti sono, in gran parte, afferenti alla Villa Imperiale di Pausilypon, affiancata dai resti dell’imponente Teatro del I secolo a.C., appartenuti al liberto romano Publio Vedio Pollione e oggi parte del Parco Acheologico di Pausilypon.

La Località in analisi ha, inoltre, anche una notevole importanza biologica: l’estrema complessità geomorfologica dei suoi fondali e la continua vivificazione delle sue acque, garantita dal favorevole sistema di circolazione delle acque costiere, hanno permesso l’insediamento di numerose comunità marine tipiche del Mediterraneo.

Per maggiori informazioni sulle bellezze e sui luoghi d’interesse del nostro territorio, contatta l’Ufficio Booking (+39 0817776423) o scrivi a prenotazioni@villasignorini.it

VILLA SIGNORINI: LA RAFFINATA ARTE DEL RICEVERE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *