Santa Caterina a Chiaia

Uno dei tanti Diamanti della Meravigliosa Partenope

Santa Caterina a Chiaia è una Chiesa monumentale di Napoli. A dispetto della Facciata di piccole dimensioni, che farebbe presupporre un interno altrettanto limitato, il Tempio misura 37 metri in lunghezza, 23-55 in larghezza e l’altezza raggiunge i 35 metri.

L’Edificio Religioso, dedicato a Santa Caterina Vergine e Martire, sorse dove, in precedenza, esisteva soltanto una Cappella conosciuta come Santa Caterenella. Nel 1713 assunse la sua attuale forma maestosa ed armonica. Numerosi interventi hanno abbellito, arricchito e reso più ampio il complesso.

L’opera architettonica si contraddistingue per una forma a Croce Latina con Cappelle Affondate. La Cupola, invece, poggia su quattro archi a tutto sesto sviluppati su altrettanti pilastri. L’ingresso è anch’esso di epoca settecentesca e prelude ad uno stile maggiormente Neoclassico. Qui è inumata la Regina di Sardegna Maria Clotilde di Borbone ed il Vescovo Monsignor Carlo Francesco Giocoli, appartenente all’antico Casato dei Principi Giocoli.

Le opere principali qui custodite, sono alcuni affreschi e quadri del celebre Antonio Sarnelli, dipinti di fine Cinquecento e Seicento, un Coro in Noce del 1773 oltre a lastre tombali e numerose sculture. Adiacente alla costruzione religiose è ubicato il Convento del Terzo Ordine Regolare di San Francesco, al quale il luogo sacro è affidato.

Villa Signorini è il luogo ideale per chi voglia partire alla scoperta del magico ed unico capoluogo campano

Per Maggiori Informazioni sui luoghi che ci circondano e per prenotare il tuo soggiorno presso la nostra Dimora Settecentesca, una delle gemme meglio conservate del Miglio d’Oro, contatta l’Ufficio Booking ( +39 0817776423) scrivi a prenotazioni@villasignorini.it e seguici sui principali Social Network

VILLA SIGNORINI: LA RAFFINATA ARTE DEL RICEVERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *