Il “Sepolcro del Cardinale Rainaldo Brancaccio”, una dei capolavori di Napoli

Il “Sepolcro del Cardinale Rainaldo Brancaccio”, uno dei capolavori di Napoli

Ogni angolo di Partenope è ricco di Storia e di Bellezze Artistiche e Culturali…

La Chiesa di Sant’Angelo a Nilo è una delle Gemme del Capoluogo Campano

Situata nel cuore della Napoli Greco-Romana, è fra le prime testimonianze del passaggio delle forme Tardo-Gotiche a quelle Rinascimentali.

Nel 1835 fu eretta una Prima Cappella (dedicata ai Santi Angelo e Marco) della nobile famiglia dei Brancaccio. La loro dimora, infatti, si trovava proprio in quest’area. Il rifacimento che diede all’edificio l’attuale aspetto è datato 1709 e porta la firma di Arcangelo Guglielmelli.

L’ingresso principale (l’unico elemento sopravvissuto dell’originaria struttura in Stile Gotico-Catalano) si affaccia sulla celebre Via Mezzocannone ed è  dotato di un architrave con figure in mezzorilievo nella lunetta soprastante che raffigura la Vergine e i Santi Michele e Baculo che presentano il cardinale Brancaccio, opera di Nicolantonio del Fiore del Secolo XV. Alla stessa datazione risale, inoltre, il portone ligneo con sei figure intagliate in altrettanti riquadri (tre per lato) di San Pietro, San Lorenzo, Sant’Antonio da Padova, San Paolo, San Giovanni Evangelista e San Domenico.

L’Edificio Sacro conserva una delle opere di maggior prestigio della città: il Sepolcro del Cardinale Rainaldo Brancaccio. Il capolavoro in questione, concepito a Pisa tra il 1426 ed il 1428 ed inviato nel centro dell’Italia Meridionale via mare, è stato scolpito da Donatello, Michelozzo e Pagno di Lapo Portigiani.

La Struttura è a navata unica, di forma rettangolare, senza transetto e con due sole cappelle ed una sacrestia, tutte sul lato destro. Di grande valore artistico è l’arredo marmoreo sei-settecentesco.

Villa Signorini è il luogo ideale per chi voglia partire alla scoperta del magico ed unico Capoluogo Campano

Per Maggiori Informazioni sui luoghi che ci circondano e per prenotare il tuo soggiorno presso la nostra Dimora settecentesca, una delle Gemme meglio conservate del Miglio d’Oro, Contatta l’Ufficio Booking (+39 0817776423) o, in alternativa, Scrivi a prenotazioni@villasignorini.it 

VILLA SIGNORINI: LA RAFFINATA ARTE DEL RICEVERE!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *