La Campania e, in particolare, la Provincia di Napoli è una delle aree più ricche a livello planetario dal punto di vista archeologico

Oltre ai famosissimi Scavi di Pompei e a quelli di Ercolano, un altro sito d’importanza planetaria è quello di Oplonti.

Si tratta, più nello specifico, di una serie di ritrovamenti appartenenti alla zona suburbana pompeiana dell’antica Oplontis, seppellita, insieme ai centri limitrofi, in seguito all’eruzione del Vesuvio avvenuta nel 79 d.C.. Attualmente l’area archeologica è situata nel centro della moderna città di Torre Annunziata e comprende una Villa D’Otium chiamata di Poppea, un edificio rustico detto di Lucius Crassius Tertius e l’imponente Villa Caio di Siculi. Da segnalare anche Le Terme del Console Marco Crasso Frugi, che risalgono al 64 d.C.

Una visita imperdibile per gli appassionati di storia antica!!!

Un'immagine degli Scavi di Oplonti

Un’immagine degli Scavi di Oplonti

Villa Signorini, mirabile esempio di architettura settecentesca vesuviana, si trova al centro di un territorio ricchissimo di tesori culturali!!!

Per ogni tipo d’informazione relative ai luoghi d’interesse che circondano la nostra struttura contatta il nostro Ufficio Booking (0817776423) o scrivi a prenotazioni@villasignorini.it!!!

“Villa Signorini” un’isola circondata da un mare di bellezze!!! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *